Siglato un accordo di cooperazione con il CSP

logoCSPSalt & Lemon ha siglato un accordo di cooperazione con il CSP sul tema dei droni.

Nato nel 1998, con sede a Torino, CSP – Innovazione nelle ICT è un organismo di ricerca senza scopo di lucro, che svolge attività di ricerca industriale e sviluppo sperimentale. I soci del CSP sono tutti i maggiori enti pubblici locali, dalla Regione Piemonte al Comune di Torino, dal Politecnico all’Università.

Scopo dell’accordo lo sviluppo congiunto di soluzioni applicative che a partire da piattaforme aeree come quelle dei droni forniscano agli utenti servizi innovativi: per il territorio ad es. la mappatura 2D e 3D, per l’agricoltura ad es. lo studio di modelli di salute delle coltivazioni basati su indici tra i quali l’NDVI.

Rilevamento del territorio

Rilevamento territorio con i droniTra le attività che possono essere svolte con i droni in modo molto più efficiente di quanto sia stato fatto fin’ora, la rilevazione del territorio è una delle più interessanti. I comuni apprezzano questi servizi perchè permettono in modo facile ed economico di aggiornare i dati catastali, verificare eventuali abusi edilizi, avere una mappa aggiornata in tempo reale del proprio territorio.

La foto che vedete riguarda uno dei lavori svolti recentemente da Salt & Lemon: la mappatura di un intero territorio comunale. La foto originale è stata generata dall’assemblaggio di diverse foto ad alta risoluzione e permette di distinguere dettagli a terra dell’ordine dei centimetri.

Assicurati il drone

Dal 30 Aprile, con l’entrata in vigore della normativa sui droni, scatta anche l’obbligo per tutti gli operatori di avere una assicurazione contro i rischi del volo.

Le compagnie di assicurazione si stanno attrezzando e alcune già propongono polizze specifiche.

Naturalmente Salt & Lemon ha un copertura assicurativa per il lavoro aereo già da più di un anno a garanzia della qualità del servizio offerto ai nostri clienti.

Consegnata ad ENAC la documentazione per la regolamentazione aerea

CopertinaSalt & Lemon ha consegnato all’ente Nazionale per l’Aviazione Civile ENAC la documentazione relativa al rilascio del permesso di lavoro aereo tramite droni.

La normativa, rilasciata lo scorso mese di dicembre, prevede che per il lavoro aereo tramite droni sia necessaria l’autorizzazione di ENAC con la presentazione di documenti comprovanti la sicurezza del mezzo e la rispondenza ad una serie di requisiti tecnici e organizzativi del mezzo e dei suoi operatori.

In anticipo sulla prevista entrata in vigore del regolamento, Salt & Lemon ha già cominciato l’iter per la certificazione. Continuiamo così la nostra politica di offrire sempre un servizio professionale e allineato con le normative vigenti.

In onda “Pericolo verticale” di Luca Argentero con la nostra partecipazione

luca argentero- pericolo verticale

La voce narrante è di Luca Argentero

Dal 22 Gennaio 2014 va in onda su Sky Uno HD “Pericolo Verticale” una serie televisiva prodotta da Luca Argentero che con la sua voce narrante commenta nelle otto puntate della serie le  emozionanti riprese dell’attività dell’ elisoccorso valdostano.

La montagna è azione pura, aria di vetro e salvataggi estremi. In que­sto terreno si muovono gli uomini e le donne del Soccorso Alpino del­la Valle d’Aosta: guide alpine, medici, verricellisti e piloti di elicotteri addestrati a intervenire in situazioni limite. Situazioni in cui anche una piccola distrazione può essere fatale. La spettacolarità degli interventi di soccorso in alta montagna e l’estrema prossimità con il pericolo sono un palcoscenico perfetto per raccontare storie vere. La voce di Luca Argentero ci accompagna in questo viaggio a 4000 metri per scoprire il salvataggio in tutte le fasi.

Salt & Lemon ha partecipato alla direzione delle riprese fotografiche e all’attività di post produzione.

Qui il trailer

Tre giorni a Livigno con Maserati

Di ritorno da Livigno dove per tre giorni siamo stati impegnati sul set di una produzione per Maserati. I nostri droni hanno volato in lungo e in largo riprendendo le acrobazie dei piloti sulle piste di ghiaccio e sulle strade del bellissimo territorio montano.

Appena avremo l’ok dalla produzione metteremo alcune delle immagini girate.

Facciamo il punto sulla normativa di volo dei droni

Sabato 7 dicembre a Torino, nell’ambito di un incontro tra tutte le Film Commission Regionali Italiane, si è parlato di droni.

Sono stato invitato a portare la nostra esperienza ed è stata invitata anche l’Enac, l’Ente Nazionale per l’Aviazione Civile, che ha la responsabilità di creare la normativa che regolerà il settore.

L’incontro è stato molto interessante e le molte domande che ci sono state poste dimostrano quanto alto sia l’interesse per queste nuove tecnologie nel mondo del cinema e del documentario.

Per noi che lavoriamo nel settore da tempo, l’interesse principale è stato ascoltare la Dott.ssa Livia Bellomia, Direttore Licenze di Enac, che ha parlato della normativa di prossima emissione per le attività svolte con Droni.

In particolare Bellomia ha confermato che:

  • la normativa uscirà agli inizi del 2014;
  • gli apparecchi saranno divisi in base al peso tra inferiori ai 25 Kg e superiori a tale peso;
  • le aree di lavoro saranno classificate in aree non congestionate e aree congestionate per operazioni non critiche e critiche;
  • i limiti per i quali non serve la segregazione di area sono 70 metri di altezza e 200 metri di raggio orizzontale.

Sono limiti, questi ultimi, che potrebbero essere stretti, magari non per il cinema ma senza dubbio per le riprese fotogrammetriche e per altre applicazioni come l’agricoltura di precisione.

Presto vi daremo nuove notizie…

Nuove riprese alla Reggia di Venaria

Reggia Di Venaria

Reggia di Venaria

Nei giorni scorsi siamo tornati a Venaria, alle porte di Torino per riprendere la spettacolare Reggia e i suoi giardini. Il tempo magnifico ci ha permesso di fare delle riprese di ottima qualità. Una selezione di queste immagini la trovate nel portfolio.

Riprese per Masterpiece

MasterpieceDal 17 novembre su Rai3 inizia Masterpiece, il primo talent show per aspiranti scrittori che competono per pubblicare il loro romanzo.

La produzione ci ha coinvolto per fare delle riprese aeree sopra la città di Torino da utilizzare durante la trasmissione.

Le riprese, girate sia di giorno che in notturna hanno colto alcuni degli angoli più suggestivi della città tra cui piazza Castello, il polo universitario, piazza Vittorio, piazza Carignano, la Mole Antonelliana.

La RAI compra le nostre riprese aeree della Mole Antonelliana

Prix Italia- torino 2013Nell’ambito del programma Prix Italia andato in onda su Rai 1, la Rai ha inserito le nostre riprese aeree della Mole Antonelliana fatte in occasione della scalata avvenuta nel dicembre 2012. Per questo scopo Salt & Lemon ha venduto alla Rai tutti i diritti per l’utilizzo del materiale in esclusiva per un anno e in perpetuo senza esclusiva.

Maggiori info sul sito Rai