Sabato 18 Giugno, all’interno del Convegno dell’Ordine dei geometri presso l’Istituto tecnico XXV Aprile di Cuorgnè (in Provincia di Torino), centrato sul tema del cambiamento della figura professionale del geometra, abbiamo illustrato le possibilità offerte dalla tecnologia dei droni abbinati a camere e sensori di varia natura.

IMG-20160618-WA0005

Lucia Confalonieri di Salt&Lemon con il “Priore” Davide Cerutto e il Presidente dell’Ordine dei geometri di Torino e provincia Ilario Teso

Contestualmente abbiamo presentato un video con una serie di esempi reali , tratti da nostri lavori, che testimoniamo come attività tradizionali nella professione del geometra possano essere rese più veloci, economiche ed accurate, nonché arricchite da nuove prestazioni che gli strumenti a terra non consentono. Abbiamo anche ipotizzato modalità di lavoro collaborative in cui ciascuno esprime le proprie competenze.

Tutto questo aiuta la la figura del geometra a rafforzare la propria professionalità in un mercato soggetto ad una forte crisi e a cambiamenti rapidissimi, testimoniando come un insieme di tecnologie possano trasformarsi da minacce ad opportunità di crescita per una figura professionale che sta ridefinendo la propria identità.

Interessante e serrato il confronto con i partecipanti e con il presidente dell’Ordine dei Geometri di Torino e provincia Ilario Tesio.

Guarda il video della presentazione che seleziona un insieme di esempi di nostri lavori significativi per le attività del geometra.