Salt & Lemon nasce nel 2009 da persone con l’esperienza e la passione per il cinema, le immagini e le tecnologie. Sin dal primo anno l’azienda ha investito nelle tecnologie digitali per la produzione cinematografica offrendo tra le prime in italia  il formato di ripresa 4k professionale e maturando nel contempo varie esperienze nel settore della post-produzione.

Nel 2010 hanno cominciato ad affacciarsi negli Stati Uniti le prime esperienze di veicoli radiocomandati con camere a bordo per il cinema. Salt & Lemon ha intuito che quello dei veicoli a controllo remoto (droni),  era un campo dalle prospettive interessanti e ha cominciato ad acquisire le competenze necessarie a progettare e costruire i suoi primi elicotteri a pilotaggio remoto. Oggi, dopo anni di sperimentazioni, molti droni costruiti, la realizzazione di servizi per importanti produzioni nazionali e l’estensione ad altri settori quali l’agricoltura, l’industria, la Pubblica Amministrazione Locale, Salt & Lemon è una delle aziende più qualificate nel campo dei servizi tramite droni.

Ad inizio 2014 ha siglato un accordo quadro con il CSP (Centro di ricerca della Regione Piemonte) per l’utilizzo dei droni in vari contesti applicativi. Sempre nel 2014 ha avviato un’importante collaborazione con l’Ente Nazionale Risi e la facoltà di Agraria dell’Università di Torino per la messa a punto di una metodologia a supporto della concimazione differenziata.

Nel campo della formazione, oltre a promuovere tramite iniziative la conoscenza e la competenza nel settore, collabora con SAPR Italia e altre aziende sul territorio per la formazione di piloti e del personale tecnico.

Salt & Lemon è stata tra le prime aziende italiane a ricevere dall’ENAC (Authority italiana per il volo civile) lo status di “operatore riconosciuto” ed è abilitata ad operare sia in contesti critici che non critici.