La nostra esperienza in agricoltura come best practice in Australia

L’edizione 2017 della conferenza internazionale del riso dei paesi temperati (ITRC -International Temperate Rice Conference), tenutasi nella regione del Nuovo Galles del Sud in Australia, ha evidenziato l’importanza della continua collaborazione tra i coltivatori mondiali di riso, gli scienziati e i ricercatori per sostenere l’industria globale del riso.

Mappa di produzione

A fronte di una platea di 250 delegati provenienti da Australia, Italia, Uruguay, Argentina, Spagna, Giappone, Africa, Turchia, Indonesia, Cina e Stati Uniti hanno parlato  i principali esperti mondiali del settore del riso  con l’obiettivo di  condividere le proprie conoscenze e affrontare le più urgenti problematiche dell’industria del riso.

Tra i principali contributi alle best practice nell’Agricoltura di precisione (Precision Farming)  si colloca l’intervento di M. Romani dell’Ente Nazionale Risi (Ente di ricerca con cui Salt & Lemon collabora da 4 anni) che riporta i risultati dell’attività congiunta 2016 in risicoltura. Oggetto della partnership e della presentazione è mettere a punto una metodologia per massimizzare la produzione del riso attraverso tecniche di ottimizzazione della fertilizzazione in base alle esigenze colturali sito specifiche.

I dati acquisiti dal drone corredato da camera multispettrale vengono elaborati per fornire Mappe di Prescrizione utilizzate da macchine spandiconcime a rateo variabile (tecnologia VRA -Variable Rate Application) , in grado di leggere tali mappe in tempo reale ed erogare la corretta quantità di fertilizzante in base alle specifiche esigenze nutrizionali, precedentemente rilevate.

In particolare è stata presentata l’esperienza 2016 (a partire dalla metodologia messa a punto nel biennio 2014-2015) in cui l’applicazione di tecniche a rateo variabile hanno prodotto una resa omogenea nel raccolto indipendentemente dal vigore vegetativo e un incremento della produttività superiore all’8%.

 

 

Al via la stagione del riso

In questi giorni Salt&Lemon entra nel vivo dell’agricoltura di precisione con la stagione del riso: diverse centinaia di ettari di risaie da coprire con i nostri droni ottimizzati per l’agricoltura nell’arco di pochi giorni. E sempre in tempi ristrettissimi, in modo da cogliere il momento ottimale per la fertilizzazione,  occorre elaborare i dati e fornire agli agricoltori le prescrizioni corrette per la concimazione azotata in base alle esigenze colturali sito specifiche.

Questi sono i tempi dell’agricoltura e se si vuole fare agricoltura di precisione, nel caso specifico risicoltura di precisione, le tecnologie utilizzate – droni e complesse elaborazioni software- devono mantenere il passo.

In questi giorni siamo impegnati nelle risaie del Pavese dove ora siamo in grado di dare risposte precise alle esigenze colturali di un numero crescente di  varietà di riso, tra cui i famosi Carnaroli, Centauro, Selenio, Volano, Sole e Leonidas.

Grazie alla collaborazione scientifica con L’Ente Nazionale Risi (che fornisce le linee guida ai risicoltori in Italia) e con l’Università di Torino (facoltà di Agraria) e ad un team composto anche da esperti software ed agronomi, possiamo dire che dopo quattro anni di esperienza nella risicoltura di precisione i risultati ottenuti, in termini di aumento quantitativo e qualitativo della produzione e riduzione dell’impatto ambientale, stanno finalmente convincendo molti agricoltori ad usare questo tipo di tecnologia

Nuovo contratto per la cantieristica di una importante opera pubblica

Una vista della nuova autostrada in costruzione

Salt & Lemon ha siglato un importante accordo di servizi con Sina S.p.A. azienda leader nella realizzazione e nella gestione di opere nei settori della viabilità, dei trasporti e delle comunicazioni.

Il contratto riguarda i lavori di costruzione del nuovo raccordo autostradale Autostrada della Cisa A15 – Autostrada del Brennero A22 e prevede:

  • Servizi periodici di monitoraggio aereo via drone dello stato avanzamento lavori;
  • Raccolta e gestione di immagini da telecamere fisse installate sul sito del cantiere per la realizzazione di filmati in time-lapse a scopo promozionale e informativo.

Il contratto ha una durata prevista di tre anni ovvero fino al completamento dell’opera.

Per l’espletamento del contratto Salt & Lemon si avvale della sua esperienza maturata in anni di lavori presso i cantieri di importanti opere civili.

Per conoscere meglio i servizi offerti.

Rilievo fotogrammetrico di una valanga

La fotogrammetria aerea ha avuto un grande impulso grazie ai droni. Si tratta di una tecnica di rilievo che consente di ottenere informazioni metriche (forma e posizione), di oggetti tridimensionali (terreno, manufatti,..), mediante interpretazione e misura di immagini fotografiche ottenute con macchina da presa montata su un mezzo  aereo.

Con i droni si possono rilevare e catalogare ampie zone di territorio con un grado di precisione equivalente a quello della topografia tradizionale  a terra, ma in tempi molto più rapidi ed acquisendo molti più dati. D’altro canto sono molto più economici dei mezzi aerei tradizionali.

Rendering 3D del fronte della valanga che ha danneggiato il Rifugio Bezzi in Val Grisenche

L’ultimo nostro rilievo fotogrammetrico con drone eseguito in collaborazione con il nostro partner in Val d’Aosta Studio Grinfan è avvenuto su una una valanga che ha recentemente danneggiato il Rifugio Bezzi in Val Grisenche.

Obiettivo del rilievo di circa una sessantina di ettari è uno studio nivologico attraverso l’analisi del modello 3D, ortofoto e curve di livello, a partire dall’elaborazione dei dati acquisiti dal drone. A fine di migliorare l’accuratezza del rilievo il nostro partner Studio Grinfan ha provveduto a battere dei target a terra.

Un buon esempio d’integrazione di lavoro tradizionalmente svolto da geometri e nuove tecnologie aeree.

 

Un nuovo drone nella flotta

Da oggi la flotta Salt & Lemon si arricchisce di un nuovo drone. Si tratta di un eBee RTK Sensefly ad ala fissa, uno degli strumenti più sofisticati e precisi per lavori di fotogrammetria aerea.

Dotato di varie camere per la fotografia permette di mappare grandi estensioni di territorio in poco tempo.

Grazie alla tecnologia GPS RTK la sua precisione nella restituzione dati è sorprendente: solo pochi centimetri di errore.

Con questo mezzo Salt & Lemon può oggi offrire la mappatura di aree estese a prezzi competitivi.