Un imponente progetto di ristrutturazione della storica Villa Pallavicino Mossi di Salerano (in Canavese) ha preso il via.

Veduta dall’altro della Villa Pallavicino Mossi a Salerano (To)

Per poter procedere in modo accurato con le attività di recupero e valorizzazione dell’edificio, lo studio tecnico Piergiorgio Zana ci ha commissionato un’attività di fotogrammetria aerea.

Centinaia di foto della villa e dell’area circostante, che include il promontorio su cui è collocato l’edificio, per un’estensione complessiva di 60 ettari, sono state elaborate al fine di ottenere un rilievo plano-altimetrico, base per i successivi calcoli di progetto dello Studio.

Il rilievo è avvenuto in modo estremamente rapido ed accurato grazie all’utilizzo di un drone ad ala fissa (eBee della senseFly), dotato di GPS RTK. Si tratta di una soluzione integrata per mappature territoriali di precisione, in grado di di assicurare una copertura rapida dell’area da rilevare grazie all’ala fissa, e  una georeferenzazione con un’accuratezza notevole (circa 2 cm), grazie all’RTK.