Droni e cantieri: un connubio che secondo Goldman Sachs nel periodo 2016-2020 rappresenta l’applicazione più utilizzata (al secondo posto l’agricoltura) con un fatturato superiore a 11.000 ml di dollari.

Infatti i rilievi aerei con i droni nei cantieri realizzano in modo veloce, efficace, economico e sicuro diverse attività:

  1. in fase di progettazione rilevare  l’area di intervento e la sua relazione con gli elementi circostanti;
  2. in fase di realizzazione controllare lo stato avanzamento lavori;
  3. in fase di collaudo o di compravendita verificare lo stato dell’opera e il rispetto di requisiti.

Le tecnologie usate permettono:

  • tramite la fotogrammetria  aerea la restituzione di disegni 2d e 3d delle opere e del terreno;
  • tramite le riprese video  il controllo visivo del cantiere e la realizzazione di filmati per la promozione dell’opera.

Oltre ai servizi aerei, Salt & Lemon propone un servizio di monitoraggio denominato BUILDING.LAPSE basato su telecamere e macchine fotografiche fisse che permette la registrazione, la visualizzazione da remoto e la creazione di video time-lapse relative al ciclo di vita di un cantiere.

Per chi gestisce il cantiere questo servizio consente di verificare in tempo reale, anche da remoto, l’andamento delle attività, permettendo di reagire immediatamente ad uno scostamento dai programmi, disporre di documentazione certa sullo stato avanzamento lavori, registrare eventi avversi e tutto quanto successo nell’intero arco di tempo della costruzione.

Per chi promuove le opere questo servizio consente di coinvolgere e generare interesse negli stakeholder (utenti finali, Amministrazioni, cittadini..) rendendoli partecipi degli sviluppi della loro opera.

Queste le nostre più importanti realizzazioni: